Convegno DSA 04.10.23In occasione della VIII edizione della Settimana Nazionale della Dislessia (2-8 ottobre 2023) mercoledì 4 Ottobre 2023, dalle ore 09:30 alle ore 13:00 , nell’affollato  Auditorium “ G. Trecroci”, presso la scuola secondaria di I grado “Rocco Caminiti” di Villa San Giovanni, si è svolto il Convegno “LEGGEre LIBERA TUTTI” – Diritti verso l’ apprendimento - I seminario per tutta la regione Calabria.

Organizzato e promosso dall’Istituto Comprensivo “Giovanni XXIII”, sede CTS per la provincia di Reggio Calabria, in collaborazione con l’ Associazione Italiana Dislessia - sez. di Reggio Calabria, per approfondire i temi legati ai disturbi specifici di apprendimento, ha visto sedere, allo stesso tavolo, esponenti di rilievo: Giusy Princi, vice presidente Giunta Regionale della Calabria, Silvia Lanzafame, presidente nazionale AID, Giusy  Foti, referente UOC NPI Reggio Calabria, referente  del progetto, Concetta De Masi, Referente UMD Polistena, supervisore psicologo e formatore AID e Adelaide Anna Laganà, Presidente sez. di Reggio Calabria, Coordinatore regionale e formatore AID.  

A porgere i saluti la dirigente dell’Istituto, dott.ssa Luisa Ottanà, responsabile CTS di Reggio Calabria, che ha introdotto il momento di riflessione, evidenziando l’importanza del convegno, che vuole approfondire strumenti e strategie per garantire la piena inclusione degli studenti con DSA , attraverso diagnosi più precoci, sottolineando che la scuola è a servizio dei ragazzi, nella consapevolezza dell’unicità di ognuno e dell’importanza dell’inclusione di tutti.

Entusiasta prende la parola la  vice presidente della Giunta Regionale Calabria Giusy Princi, che,  in linea con la tematica del convegno, illustra le “Linee guida per la diagnosi e la gestione dei disturbi specifici dell’apprendimento” legge regionale n.10 del 2012,sottolineando così l’ importanza dell’ evento.

“Le Linee guida - afferma la vice presidente - hanno l’obiettivo di uniformare le procedure diagnostiche e di presa in carico degli allievi con disturbi specifici dell’apprendimento nell’ambito della Regione Calabria, indicando ruoli e compiti di tutti i soggetti coinvolti nella filiera di supporto agli studenti (scuola, famiglia, servizi sanitari, enti, associazioni, università) fornendo, ai docenti, utili strumenti didattici di osservazione per l’identificazione precoce dei disturbi negli studenti. Per gli studenti che presentano caratteristiche più probabilmente compatibili con i DSA, le istituzioni scolastiche dovranno avviare attività di potenziamento didattico per almeno 6 mesi e quindi, laddove le difficoltà apprenditive persistano, occorrerà coinvolgere le famiglie per attivare l’iter di accertamento diagnostico anche attraverso le equipe multidisciplinari riconosciute alle istituzioni scolastiche nell’ambito del progetto sperimentale che è attivo dalla Regione Calabria  già da settembre. Si tratta di un servizio pubblico importante – specifica inoltre la vicepresidente – che eravamo obbligati a garantire alle scuole e ai tanti ragazzi calabresi con disturbi di apprendimento frequentanti le nostre scuole dell’obbligo. La scuola è una delle più importanti agenzie educative e le Istituzioni tutte hanno l’obbligo di salvaguardare i diritti costituzionali degli studenti garantendone quei servizi che impediscano discriminazioni, come purtroppo è avvenuto in passato per quegli studenti che non avendo la certificazione attestante i disturbi, non potevano usufruire dei dovuti interventi didattici di carattere compensativo e dispensativo”.

Chiude i saluti istituzioni, Silvia Lanzafame, presidente nazionale AID, che partendo dalla propria esperienza personale di alunna dislessica, sottolinea l’importanza della formazione e della divulgazione.

La dislessia non è un difetto, ma un’opportunità. Una scuola di eccellenza è una scuola che migliora la società. “

Sotto tali auspici prende avvio il dibattito, moderato dalla Segretaria Nazionale UGL Scuola Ornella Cuzzupi, che cede la parola alle tre relatrici Foti, De Masi e Laganà. Grazie ai loro interessanti interventi, ciascuno nell’ambito del proprio campo di azione, sono state date indicazioni, precise e minuziose, su come relazionarsi con i bambini e ragazzi DSA, per favorirne l’inclusione e il successo scolastico formativo, attraverso strumenti di osservazione per l’identificazione precoce degli indicatori di rischio, strumenti per la valutazione degli apprendimenti per i diversi cicli di istruzione, iter diagnostici e il ruolo delle diverse associazioni. Queste indicazioni sono necessarie ed importanti soprattutto nel momento in cui si costruisce il PDP (Piano Didattico Personalizzato) dell’alunno. Docenti e specialisti infatti devono tener conto delle specifiche modalità cognitive di apprendimento per scegliere gli strumenti e le misure necessarie ma che siano soprattutto individualizzate per l’alunno, al fine di consentirgli un migliore adattamento scolastico. Senza dimenticare poi di promuovere un metodo di studio efficace, pensato sempre sul singolo bambino o ragazzo.

Un momento di grande rilievo, quindi, all’Istituto Giovanni XXIII, punto di partenza di un percorso sicuramente stimolante e importante per permettere a tutti gli alunni DSA di poter dire “DOMANI SAREMO AUTONOMI”

PNRR

Banner domanda iscrizione infanzia

banner MaD
banner media library

Banner PON 2014 2020

News Feed

RCIC855001 qrcode
ComeniusLogo
banner eventi scolastici
Etwinnning logo
about us

Statistiche

Oggi719
Ieri1385
Settimana7356
Mese18179
Totali2412608

Sabato, 13 Aprile 2024 18:25

Chi è online

Abbiamo 131 visitatori e nessun utente online

logo erasmus

logo bulli basta

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Continuando a navigare sul sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

COOKIE POLICY

(Provvedimento del Garante dell'8 Maggio 2014 pubblicato in G.U. n. 126 il 3 giugno 2014)

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie - 8 maggio 2014 (Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014)

Link: http://www.garanteprivacy.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/docweb/3118884

 Premessa normativa

I cookie sono file di piccole dimensioni che i siti visitati dall'utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Nel corso della navigazione su un sito, l'utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. "terze parti"), sui quali possono risiedere alcuni elementi (quali, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando.

I cookie, solitamente presenti nei browser degli utenti in numero molto elevato e a volte anche con caratteristiche di ampia persistenza temporale, sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, ecc..

Al fine di giungere a una corretta regolamentazione di tali dispositivi, è necessario distinguerli posto che non vi sono delle caratteristiche tecniche che li differenziano gli uni dagli altri proprio sulla base delle finalità perseguite da chi li utilizza. In tale direzione si è mosso, peraltro, lo stesso legislatore, che, in attuazione delle disposizioni contenute nella direttiva 2009/136/CE, ha ricondotto l'obbligo di acquisire il consenso preventivo e informato degli utenti all'installazione di cookie utilizzati per finalità diverse da quelle meramente tecniche (cfr. art. 1, comma 5, lett. a), del d. lgs. 28 maggio 2012, n. 69, che ha modificato l'art. 122 del Codice).

Al riguardo, e ai fini del presente provvedimento, si individuano pertanto due macro-categorie: cookie "tecnici" e cookie "di profilazione".

Cookie tecnici

I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di "effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell'informazione esplicitamente richiesto dall'abbonato o dall'utente a erogare tale servizio" (cfr. art. 122, comma 1, del Codice).

Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all'utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l'acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso.

Per l'installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso degli utenti, mentre resta fermo l'obbligo di dare l'informativa ai sensi dell'art. 13 del Codice, che il gestore del sito, qualora utilizzi soltanto tali dispositivi, potrà fornire con le modalità che ritiene più idonee.

Quale tipo di cookie usa questo sito?

Questo sito utilizza esclusivamente cookie tecnici e non persistenti:

1)            contatore visite (a singola sessione);

2)            accesso e navigazione in area riservata (per i soli utenti registrati);

Questo sito non utilizza cookie di “profilazione” e non sono presenti cookie di “terze parti”.

Come disabilitare i cookie

Avvertenza: in relazione alla disattivazione da parte dell’utente di tutte le tipologie di cookie (tecnici compresi) si precisa che alcune funzionalità del sito potrebbero essere ridotte o non disponibili.

Google

Per disabilitare l’utilizzo dei cookie analitici ed impedire a Google Analitycs di raccogliere i dati di navigazione è possibile scaricare il componente disponibile al seguente link: https://tools.google.com/dlpage/gaoptout

Per disabilitare l’utilizzo dei cookie da parte di Google visitare la pagina: http://www.google.com/settings/ads

Per disabilitare direttamente dal browser le tipologie di cookie utilizzate dal presente sito web:

Chrome

https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it 

Internet Explorer

http://windows.microsoft.com/it-it/windows7/how-to-manage-cookies-in-internet-explorer-9 

Opera

http://help.opera.com/Windows/10.00/it/cookies.html 

Safari

http://support.apple.com/kb/HT1677?viewlocale=it_IT 

Firefox

https://support.mozilla.org/it/kb/Attivare e disattivare i cookie 

Se si utilizza un browser web non presente nell'elenco riportato sopra, si prega di fare riferimento alla documentazione o alla guida online del proprio browser per ottenere ulteriori informazioni. Si avvisano gli utenti che il Titolare funge solamente da intermediario tecnico per i link riportati in questo documento e non può assumersi nessuna responsabilità in caso di eventuale modifica.

Area riservata